• image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Home Titolo Regina dei Gigli

Registrati

Inserisci i tuoi dati per essere sempre aggiornato sulle ultime Notizie





Titolo Regina dei Gigli PDF Stampa Email

La Regina dei Gigli

Madre Liliana

Galleria Foto

Nel nuovo titolo della Madre di Dio è racchiuso,come per la Fondatrice, tutto l’essere e l’esistere della Compagnia,la sua identità e la sua missione. “La mia ragion d’essere è la Bianca Regina dei Gigli e il suo messaggio di purezza”.
Possiamo dire che M. Liliana non solo ha vissuto la Regina dei Gigli,ma per far conoscere e seguire questa “dolcissima e tenerissima Mamma”,  ha scritto  e fatto cose importanti. Tra i tanti suoi scritti ricordiamo particolarmente: “Il grido del terzo millennio:purezza,purezza!”, uno strumento fondamentale per vivere la Spiritualità Liliale imitando la Regina dei Gigli con la pratica delle sue virtù, e “Nel cuore del Mistero”, commento al S: Rosario,preghiera cristocentrica per eccellenza,dove M.Liliana,con un linguaggio  semplice, brillante,ma con tanto affetto filiale, ci offre una sua personale,profonda meditazione anche dei nuovi misteri. Inoltre con la bellissima    “Preghiera alla Regina dei Gigli”,  ricordiamo i due inni alla Regina della Purezza,da lei composti.
In uno dei suoi scritti si legge “ più che le mie opere,sarà la mia debolezza a darti gloria”. E, proprio dal suo nascondimento orante,dalla sua offerta quotidiana sono  nate le due importanti realizzazioni di S. Giorgio a Cremano e di Roma,ma soprattutto  il Tempio in onore della Bianca Regina dei Gigli, voluto con  grande determinazione e brillantemente portato a termine.
Intorno al Tempio le varie iniziative apostoliche: la Betania Mariana, le  Scuole, le Case di Accoglienza, i Corsi di formazione per le Famiglie e per i giovani, Giornate di preghiera, Ritiri spirituali,e la “Visitazione” della Regina dei Gigli nelle famiglie, per diffondere la devozione alla Mamma celeste,  la lettura del Vangelo e la recita del S.Rosario,mezzo efficace per rinsaldare l’indissolubile comunione coniugale.
Organo di trasmissione della Spiritualità Liliale è la Betania Mariana, Associazione laicale voluta dalla Madre per portare il carisma della purezza in tutti gli strati della convivenza civile.
Come la Madre di Dio,la Bianca Regina dei Gigli,è la “terra santa” che accoglie  nel suo Cuore Immacolato il progetto di Dio, lo attua con cristallina trasparenza e lo porta nel mondo,così la Betania Mariana, secondo il pensiero della Fondatrice, è chiamata ad essere il luogo dell’accoglienza pura della Parola; il cuore purificato,aperto all’ascolto del Redentore in cui scopre l’Unico necessario;il passaggio dalle tenebre del sepolcro alla luce della risurrezione,dalla civiltà del peccato e della morte alla civiltà dell’amore.
Instaurare la Betania Mariana nel cuore  di ogni uomo, specialmente dei fanciulli, privilegiando particolarmente i giovani; instaurarla in ogni famiglia perché si trasformi in “Santuario dell’amore”, significa far sì che la purezza dilaghi in ogni luogo di vita dell’uomo, aprendolo a “Cristo vero Rinnovatore ed unico Salvatore del mondo”.
Dalla Bianca Regina dei Gigli discende la purezza, carisma peculiare dell’Opera di Madre Liliana.” La purezza è una pace e serenità inalterabile;è una giovinezza perenne dello spirito;è una nuova capacità di amare e di donarsi,è soprattutto,il possesso di Dio,la scambievole donazione con Cristo sposo.”
E allora  " Vivere il liliale carisma –  scrive la Madre  -  significa avere un cuore senza confini, che abbracci tutti gli uomini;è donarsi all’altro gratuitamente, senza sfruttarlo; è volontà di servizio puro,disinteressato;è libertà autentica,è oblatività assoluta. Ma soprattutto   è aprire il cuore all’Amore, alla Purezza per essenza,per seminarla nell’uomo,nella società,nel mondo,onde rinnovarlo”

Madre Liliana

 

Questo sito utilizza i coockie. Accedendo a questo sito, accetti che potremmo memorizzare ed accedere ai coockie sul tuo dispositivo.

Accetto cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information